Terni città d'Arte: da Leonardo Da Vinci a Boetti

Da Leonardo Da Vinci a Boetti

Inizio

19 Settembre 2017 - 5:00

Fine

19 Settembre 2017 - 19:00

INDIRIZZO

Accademia Rousseau, Piazza San Francesco 2   Mappa

Le nuove scoperte dello storico dell’arte Luca Tomio, in merito alla presenza di Leonardo Da Vinci nell’Umbria meridionale, si fanno sempre più interessanti e gettano nuova luce sulla vita del Genio toscano che lo stesso Tomio non esita a definire avventurosissima. È Terni? Dopo un’accoglienza tiepida alla notizia, straordinaria, che un disegno di Leonardo Da Vinci risalente al 5 agosto 1473 raffigura la Cascata delle Marmore, il vicino castello di Papigno e la valle ternana, praticamente il silenzio. Solo di recente c’è stata una proposta d’atto d’indirizzo dei consiglieri comunali Federico Brizi e Stefano Fatale del gruppo di Forza Italia. Ricordando che la tesi che il disegno raffiguri la Cascata delle Marmore  “è avvalorata da illustri storici dell’arte del Mibact e da Vittorio Sgarbi” i due consiglieri sottolineano come si tratti “di una scoperta che, oltre al valore storico-scientifico, potrebbe costituire un’opportunità turistica per il territorio” e sollecitano l’amministrazione comunale a “porre in essere ogni azione utile per dare la più ampia pubblicità alla scoperta, dando il via ad un’adeguata attività di marketing per attrarre visitatori”. Al di là di questo intervento nulla. Eppure la scoperta, quando fu annunciata quasi un anno fa, richiamò l’attenzione di testate nazionali del calibro de L’Osservatore Romano, il Corriere della Sera, la Nazione. Nonostante tutto Luca Tomio sta portando avanti le sue ricerche che saranno oggetto, a fine mese, di due incontri: uno presso l’Archivio di Stato di Terni l’altro presso l’Archivio di Stato di Rieti, due istituzioni sensibili ed intelligenti che hanno sposato in pieno questa causa.

Ma non solo, lo storico dell’arte si è attivato anche ad Alviano, dove a breve terrà un’importante conferenza.

Con Luca Tomio abbiamo fatto un’interessante chiacchierata affrontando questi temi ma parlando anche di tanto altro, compresa l’arte contemporanea a Terni, cosa c’è e cosa si potrebbe fare, il concetto di lavoro legato all’arte. Con lui Maria Luisa Astorri direttrice dell’Accademia Rousseau sempre sensibile a tali argomenti e promotrice di varie iniziative culturali e Giovanni Ceccotti della lista civica Progetto Terni.

MORE DETAIL

Phone

0744-030342

Email

info@accademiarousseau.it

TOP